Ricette adatte per gli amanti della cucina italiana | shootkitchen.it

La cucina italiana non è la migliore, quando vuoi metterti in forma. Significa che devi dimettersi dal mangiare il tuo cibo preferito? Qui troverai consigli su come rendere meno ingrassante il cibo tradizionale italiano

Come combattere le emorroidi?

Come combattere le emorroidi?


Come si formano le emorroidi?

Le emorroidi hanno origine da anomala dilatazione delle vene intorno all’ano. Anche se non hanno gravi conseguenze per la salute, possono causare crisi epilettiche che possono essere dolorose. Le emorroidi designare vene dilatate all’ingresso o all’interno dell’ano. Si forma dopo il deterioramento dei tessuti che di solito controllare il flusso delle feci. Quando dilatati, vene diventano dolorosi e / o spurgo, è chiamata ” malattia emorroidaria “. Le emorroidi sono caratterizzate da sensazioni di tensione dolorosa, gonfiore, prurito o bruciore.

È importante distinguere tra le emorroidi interne situato nel retto e le emorroidi esterne situato intorno all’ano. Le emorroidi sono quasi inesistenti nei bambini, ma colpiscono uno su quattro adulti e quasi uno su due dopo i 50 anni. I sintomi spesso scompaiono dopo, in età avanzata adesso. Quando una crisi si verifica tutte le attività sportive deve essere temporaneamente sospesa, in quanto l’attrito e la pressione sul perineo (soprattutto per gli sport come l’equitazione o ciclismo) aumentare il dolore. In alcune persone, intenso e insolito, lo sforzo fisico può essere responsabile per la tossicità acuta di emorroidi picchi. Nelle donne, le recidive sono più frequenti in alcuni periodi della vita : durante il ciclo mestruale, la gravidanza e nel periodo successivo al parto. Uno su dieci le donne in gravidanza : le crisi si verificano soprattutto durante il terzo trimestre di gravidanza.

Alcuni fattori aumentano il rischio di emorroidi, tra i quali

Le loro manifestazioni sono abbastanza scomodo. Per confermare la diagnosi e, in caso di persistente e abbondante sanguinamento, si raccomanda vivamente di consultare un medico rapidamente.

Al fine di prevenire l’insorgenza di emorroidi , può essere necessario! Durante la visita medica, il medico rimuove più gravi patologie che presentano gli stessi sintomi eseguendo un’anoscopia e fa la diagnosi di emorroidi attraverso l’esame clinico e la storia.

La cura delle emorroidi, è basato sulla prima intenzione sull’uso dei farmaci:

  • la chirurgia è un altro possibile trattamento (dal 10 al 15% delle persone colpite da emorroidi adesso.
  • omeopatia
  • fitoterapia
  • aromaterapia
  • naturopatia 

In caso di emorroidi , l’omeopatia può essere efficace in aggiunta a un trattamento adatto.

In emorroidi, prendere uno di questi preparati:

  • per via orale: infuso: una miscela di piante associazione di foglie di cassis (30 g), foglie di vite rossa (25 g), mille cime frondose fiorito ( 25 g), amamelide (hamamelis virginiana) foglie (20 g). Mettere 1 cucchiaio di miscela in 125 ml di acqua, lasciare in infusione 10 minuti. 1 tazza di mattina e di sera, al corso di lingua di 20 giorni al mese.
  • buono a sapersi: tutti i preparativi per l’insufficienza venosa sono anche consigliabile:
  • in applicazione locale: fresca foglia foglie, accuratamente lavato. Per essere applicato localmente in caso di crisi;
  • in decotto quindi in applicazione locale: bistorta rizomi finemente sezionato. Mettere 60 g in 1 litro di acqua, portare ad ebollizione, lasciare in infusione per 10 minuti, filtrare. Incorporate questo composto in una molto fredda sedile vasca da bagno;
  • in decotto quindi in applicazione locale: corteccia di quercia gente. Mettere 100 g in 1 litro di acqua, portare ad ebollizione per 10 minuti, filtrare. Incorporate questo composto in una fredda sedile vasca da bagno.
  • in caso di emorroidi, chiedere al farmacista di preparare un unguento e supposte a base di oli essenziali di pistacchio di bronte, il lentisco, italiano helichryse, cipresso, lavanda aspic di verdure, olio di calophyll. La supposta e locali unguento combinazione per 7 giorni, è molto efficace. Attenzione, si applicano restrizioni per i bambini sotto i 6 anni e le donne incinte. Leggere le precauzioni per l’uso di qualsiasi olio essenziale prima dell’uso.
  • limitare l’assunzione di sale;
  • evitare il caffè (e altri a base di caffeina bevande), l’eccesso di alcol e i cibi che possono scatenare le emorroidi (spezie, pesanti e cibi grassi, salumi, etc.);
  • dare priorità al consumo di vitamina E (cereali integrali, germe di grano, semi di soia, olio di oliva e olio di colza …), vitamina C (agrumi, frutta …) e frutti rossi;
  • bere un sacco di acqua ;
  • praticare un’attività sportiva perché rafforza i muscoli, anche quelli del retto.

Rate this post